Patto per la lettura Città di Civitanova Marche

La Città di Civitanova Marche ha adottato con Deliberazione di Giunta Comunale n°538 del 30/11/2021 il “PATTO PER LA LETTURA CITTA’ DI CIVITANOVA MARCHE” cui possono aderire entità pubbliche, biblioteche, scuole, associazioni, librerie, case editrici, fondazioni, ospedali, consultori, gruppi di lettura, istituti culturali, enti del terzo settore e altri soggetti che ne condividono le finalità, facendo proprio e condividendo il contenuto del documento stesso.

 

I Patti per la lettura:

– sono strumenti di governance riconosciuti dalla legge 15/2020 per la promozione e sostegno della lettura, quali principali mezzi operativi per l’attuazione del Piano nazionale d’azione per la promozione della lettura

– riconoscono la lettura come un valore sociale fondamentale, da sostenere attraverso un’azione coordinata e congiunta di soggetti pubblici e privati presenti sul territorio. Considerano i libri e la lettura risorse strategiche su cui investire con l’obiettivo di migliorare il benessere individuale e dell’intera comunità, favorendo il piacere di leggere, la coesione sociale e stimolando lo sviluppo di pensiero critico della cittadinanza

– vengono adottati al fine di costituire una rete di collaborazione permanente su un territorio, più o meno esteso, con la finalità generale di riconoscere a tutta la popolazione il diritto di leggere

– agiscono per allargare la base dei lettori e delle lettrici abituali e consolidare le abitudini di lettura, per avvicinare alla lettura i non lettori, i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze, i nuovi cittadini, rivolgendo un’attenzione particolare agli ambiti in cui si registra un basso livello di partecipazione culturale; con l’obiettivo di rendere la lettura accessibile, senza lasciare indietro le categorie più fragili, puntano a includere chi è in difficoltà favorendo iniziative negli istituti penitenziari, negli ospedali, nelle strutture socio-assistenziali

– mirano a creare una vera e propria sinergia tra tutti i sottoscrittori e stabiliscono un tavolo di coordinamento per l’organizzazione e la comunicazione delle attività. Ciascuno dei sottoscrittori, oltre a mettere a disposizione le proprie competenze al fine di organizzare azioni congiunte, si impegna a informare gli altri sottoscrittori delle proprie attività, affinché si crei una condivisione delle buone pratiche. Attraverso l’adesione al patto le loro singole attività vengono amplificate dalla partecipazione alla rete e ritornano sul territorio rinnovate

– hanno il duplice intento di dare continuità e vigore alle iniziative di promozione della lettura già collaudate sul territorio e di svilupparne di nuove e innovative. Possono diventare incubatori di idee e terreno fertile da cui far germogliare e crescere progetti di rete al fine di partecipare a bandi oppure ottenere finanziamenti

 

Obiettivi del Patto per la lettura

– Riconoscere l’accesso alla lettura quale diritto di tutti

– Rendere la pratica della lettura un’abitudine sociale diffusa e riconosciuta

– Promuovere tramite la lettura l’apprendimento permanente

– Avvicinare alla lettura i non lettori, con particolare riferimento alle famiglie in cui si registra un basso livello di consumi culturali

– Allargare la base dei lettori abituali e consolidare le abitudini di lettura, con particolare riguardo ai bambini e ai ragazzi, promuovendo la lettura sin dalla prima infanzia per tutto l’arco della vita

– Favorire un’azione coordinata e sistemica di moltiplicazione delle occasioni di contatto e di conoscenza fra i lettori e chi scrive, pubblica, vende, presta, conserva, traduce e legge libri, dando continuità e vigore alle iniziative di promozione alla lettura già collaudate, sviluppandone sempre di nuove e innovative e creando ambienti favorevoli alla lettura

– Promuovere attraverso l’ausilio dei libri progetti di inclusione sociale e di lettura condivisa come strumento di incontro e conoscenza con l’obiettivo di superare barriere generazionali, sociali, culturali, linguistiche, ecc.

– Sostenere e promuovere le attività, i servizi e le iniziative volte a facilitare la fruizione del patrimonio bibliografico cittadino, anche attraverso il potenziamento delle tecnologie digitali

 

Impegni dei sottoscrittori
L’adesione al Patto comporta l’impegno alla collaborazione, nelle forme e nelle modalità ritenute più opportune, ad una azione collettiva, con il coordinamento del Comune di Civitanova Marche, avente la finalità di promuovere la lettura (così come indicato nel presente documento) e allargare la base dei lettori nel territorio.
Gli aderenti in particolare si impegnano a sostenere e promuovere il Patto per la lettura nelle seguenti modalità:

– condividendo e facendo propri gli obiettivi del Patto e le azioni ad esso collegate

– mettendo a disposizione risorse e strumenti propri condividendoli con il territorio

– collaborando alla diffusione del Patto e delle informazioni sui relativi programmi, progetti e obiettivi

– favorendo l’adesione al Patto e ai suoi programmi da parte delle realtà potenzialmente interessate

– promuovendo azioni e iniziative proprie, volte alla diffusione della lettura oltre che avviando percorsi formativi e di approfondimento sulle tematiche ad essa collegate

– partecipando agli appositi Tavoli di coordinamento che saranno convocati dal Servizio comunale preposto

 

Modalità di adesione
I Patti per la lettura vengono costituiti da entità pubbliche, biblioteche, scuole, associazioni, librerie, case editrici, fondazioni, ospedali, consultori, gruppi di lettura, istituti culturali, enti del terzo settore e altri soggetti, operanti sul territorio, che ne condividano finalità ed obiettivi e che svolgano (o vogliano svolgere) attività di promozione della lettura.
La richiesta formale di entrare a far parte del PATTO PER LA LETTURA DELLA CITTA’ DI CIVITANOVA MARCHE può avvenire, senza limiti temporali, mediante la sottoscrizione dell’apposito formulario (online o cartaceo) firmato dal legale rappresentante e accompagnato da valido documento d’identità



Per presentare la domanda di adesione è necessario scegliere uno dei seguenti due metodi:

  1. ONLINE
    Compilare il form al presente indirizzo e allegare copia di un documento d’identità in corso di validità (in formato PDF o JPG)


  2. CONSEGNA AL PROTOCOLLO COMUNALE
    Compilare in forma cartacea la richiesta d’iscrizione secondo il seguente modello e consegnarlo al protocollo comunale insieme alla copia di un documento d’identità in corso di validità
    – FAC-Simile del modello di richiesta di adesione formato DOCX
    – FAC-Simile del modello di richiesta di adesione formato PDF


  3. PEC
    Compilare la richiesta d’iscrizione secondo il seguente modello ed inviarlo all’indirizzo PEC comune.civitanovamarche@pec.it allegando copia di un documento d’identità in corso di validità
    – FAC-Simile del modello di richiesta di adesione formato DOCX
    – FAC-Simile del modello di richiesta di adesione formato PDF

ELENCO DEI SOTTOSCRITTORI DEL “PATTO PER LA LETTURA CITTA’ DI CIVITANOVA MARCHE”


PER INFORMAZIONI E CHIARIMENTI

Servizio Cultura e Turismo del Comune di Civitanova Marche

Tel. 0733-822200

Mail turismo@comune.civitanova.mc.it

torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità