Servizi di Sollievo per persone con patologie psichiatriche e loro famiglie

Attivazione interventi previsti dal progetto “Servizi di sollievo” previo controllo della relativa copertura finanziaria e liquidazione delle risorse ai Comuni dell’ATS 14 per gli interventi attivati in proprio

Costi e modalità di pagamento

Scheda di accesso al servizio
Contenuto inserito il 27/05/2020 aggiornato al 27/05/2020

Informazioni

Nome della tabella
Riferimenti normativi
  • Provvedimento regionale
  • Responsabile del procedimento Maria Antonietta Castellucci
    Telefono: +39 0733 822 245
    E-mail: antonietta.castellucci@comune.civitanova.mc.it
    Chi contattare Ambito Territoriale Sociale 14
    Soggetto competente all'adozione del provvedimento finale Dirigente Servizio Servizi Sociali in qualita' di Dirigente Ufficio Comune ATS14 P.O con funzioni Dirigenziali Maria Antonietta Castellucci E- mail antonietta.castellucci @comune.civitanov a.mc.it PEC comune.civitanovamarche@pec.it
    Termine procedimentale e ogni altro termine procedimentale rilevante Le fasi procedimentali di competenza dell'ATS 14 sono costituite dall’attivazione di Servizi Domiciliari rivolte alle famiglie sulla base di progettazione elaborata dai Servizi Sociali Comunali e dai referenti dei Centri di Ascolto. Rimborso ai Comuni delle risorse utilizzate per l’attivazione di interventi in proprio. Rendicontazione delle somme erogate dalla regione. nei termini previsti dal provvedimento regionale
    Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale Ricorso Amministrativo al TAR entro 60 giorno o, in alternativa, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 gg., oltre alle tutele procedimentali previste dalla L. 241/90 e secondo le modalità; previste dal codice del processo amministrativo
    Titolare del potere sostitutivo in caso d'inerzia Sergio Morosi
    Telefono: +39 0733 822 288
    E-mail: sergio.morosi@comune.civitanova.mc.it

    torna all'inizio del contenuto
    torna all'inizio del contenuto
    Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità