TURISMO, UN PROGETTO PER OFFRIRE AGEVOLAZIONI A CHI INVESTE NEL SETTORE

 Il Comune di Civitanova sta valutando la possibilità di concedere particolari agevolazioni in favore di chi intende realizzare o potenziare strutture destinate al turismo. Il progetto, attualmente allo studio dei dirigenti dei settori interessati, è nato su impulso dell’Assessorato al Turismo, che intende in questo modo incentivare gli investimenti nel settore da parte dei privati.

“La nostra idea – spiega l’assessore Sergio Marzetti – è quella di prevedere per un certo numero di anni l’esonero dal pagamento dell’Ici, della tassa sui rifiuti solidi e dell’imposta sulla pubblicità per chi costruisce o riqualifica strutture come alberghi, Bed&Breakfast, country house e altro. Le agevolazioni riguarderebbero anche gli eventuali oneri di urbanizzazione e i costi di costruzione. Il progetto che stiamo vagliando – aggiunge Marzetti – non comporterebbe oneri finanziari a carico del Comune, ma soltanto la rinuncia a determinate entrate”.

 

“Qualora si riveli attuabile – dice l’assessore al Turismo – il progetto potrebbe essere inserito già nel bilancio per il prossimo anno. In questo caso, ovviamente, coinvolgeremo le varie associazioni di categoria interessate, la cui collaborazione rimane fondamentale”.

L’assessore Marzetti sottolinea che “l’idea è stata dettata da un problema cronico come quello della assoluta carenza di strutture turistiche adeguate, che impediscono a Civitanova di fare quel salto di qualità che oggi meriterebbe”.

“E’ assurdo – dice Marzetti – che la Regione Marche pensi di riqualificare l’offerta turistica dell’intera regione destinando complessivamente un milione di euro a progetti di investimento relativi al potenziamento e alla riqualificazione di strutture destinate al turismo. Si tratta di contributi non certo incentivanti, ma utili tutt’al più a realizzare interventi parziali, del tutto inadeguati a risolvere i problemi del nostro turismo”.

“Di qui – conclude – la proposta dell’Assessorato di dare nuovi input al settore facendo affidamento sulle risorse locali”.

 

 

 

Contenuto inserito il 15/09/2006
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità