SCUOLE, DA MERCOLEDI’ MILLE BAMBINI TORNERANNO A PRANZARE A MENSA

Dopo la riapertura delle scuole, da mercoledì 20 si rimetteranno in moto anche le mense. Un servizio che in città interessa oltre mille famiglie, a fronte di una popolazione di quasi sei mila studenti. Ad essere dotate della mensa sono le scuole dell’infanzia (circoli di via Regina Elena, via Ugo Bassi, Istituto comprensivo Sant’Agostino e via Tacito), le elementari (plessi “Dante Alighieri”, “Anita Garibaldi”, “Sant’Agostino”, via Tacito e Santa Maria Apparente) e la media “Mestica”.A sedersi a tavola nei refettori scolastici sono ogni giorno 1.050 bambini, appartenenti per la maggior parte a classi a tempo pieno e, a turno, a quelle che effettuano rientri pomeridiani.


Lo scorso anno sono stati forniti alle varie scuole 153 mila pasti, preparati dalla ditta titolare dell’appalto presso il centro cottura di viale IV novembre. Sono 94 i bambini che hanno usufruito di diete autorizzate, 54 dei quali per motivi religiosi e 40 per problemi di intolleranza alimentare.
Per i buoni pasto le famiglie spenderanno la stessa cifra dell’anno passato, cioè due euro per ogni pranzo presso le scuole dell’infanzia e 2,25 euro nel caso delle scuole elementari e medie.
Il servizio mensa si avvale del supporto di un comitato tecnico e di un comitato di coordinamento, dei quali fanno parte dirigenti scolastici, insegnanti, genitori ed esperti della Zona territoriale.
Accanto a quelli compiuti dalle autorità sanitarie competenti, sono previsti sopralluoghi presso i refettori scolastici ad opera di genitori appositamente designati. Nell’ultimo anno ne sono stati effettuati 36.
Anche quest’anno il Comune garantisce delle agevolazioni per le famiglie a basso reddito, che potranno richiedere di usufruire di buoni pasto gratuiti.
Le domande, redatte utilizzando i moduli in distribuzione presso l’Ufficio Servizi educativi-formativi (al 2° piano del Palazzo comunale) vanno presentate entro il prossimo 30 settembre. Per informazioni, telefonare allo 0733-822225. I moduli possono essere scaricati anche dal sito Internet www.comune.civitanova.mc.it, cliccando sulla voce “modulistica” e scegliendo quindi la categoria “Servizi educativi-formativi”. 

 

Contenuto inserito il 16/09/2006
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità