Sconti per i tamponi antigenici rapidi nella farmacia comunale n. 1

Prezzo calmierato nelle farmacie comunali per effettuare tamponi necessari per intercettare la positività al coronavirus: l’azienda Atac-Farmacie Civitanova abbassa il costo dei test rapidi che passerà da 8 a 4 euro per gli under 18 mentre i maggiorenni pagheranno 10 euro in luogo dei 15 attuali.
Il provvedimento, voluto dal CdA dell’ azienda in accordo con l’Amministrazione comunale, va incontro soprattutto ai molti giovani non ancora vaccinati, che riacquistano la facoltà di praticare discipline sportive e piscina.
Alla conferenza stampa per il lancio dell’iniziativa erano presenti il sindaco Fabrizio Ciarapica, il presidente Massimo Belvederesi, i membri del CdA Milena Mercuri, Ottavio Brini e l’ avvocato Federica Bianchini, da remoto perché neo mamma, dalla quale è partita l’idea di calmierare i prezzi subito accolta.
Presso la farmacia n° 1 di via Dante Alighieri si può effettuare anche il vaccino, grazie a percorsi separati tra utenti del servizio farmaceutico e vaccinandi. “Viene somministrato il Pfizer”, ha spiegato Belvederesi, “se ne fanno sessanta alla settimana, come ha disposto l’Asur, è consigliata la prenotazione ( 0733-773203 ). I giorni stabiliti sono quelli di lunedì e martedì”.
Alla farmacia di via Alighieri si fanno anche i test rapidi. “Fino ad ora”, spiega Belvederesi “in dieci giorni ne sono stati fatti 190 al prezzo di 8 e 15 euro, dalla prossima settimana i costi verranno ridotti a 4 e 10 euro”. Sempre dalla prossima settimana, si faranno tamponi anche alla farmacia n° 3, in via Nelson Mandela.
Il sindaco Ciarapica plaude alla scelta di applicare un prezzo politico per un servizio che va incentivato per il bene comune. “A scuola, in palestra o in piscina bisogna andare in sicurezza”, dice. “La riduzione del prezzo è un segnale che questa amministrazione vuole dare ai giovani e alla città. regione. Ringrazio l’Atac che ha assunto questa decisione, ed anche per la messa a disposizione dell’ ex magazzino delle farmacie, ove dai primi di novembre sarà trasferito il Centro vaccini oggi operativo in via Silvio Pellico. Non ci sono ancora notizie sul futuro di questi Centri, ma intanto Civitanova si prepara in anticipo a fronteggiare qualsiasi evenienza”.

Contenuto inserito il 15/09/2021
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità