Ordinanza per prevenzione incendi lungo le linee ferroviarie

Il sindaco di Civitanova Marche Fabrizio Ciarapica ha firmato questa mattina un’ordinanza rivolta ai proprietari dei fondi posti lungo le tratte ferroviarie volta alla prevenzione degli incendi durante la stagione estiva e nel periodo di massimo caldo. Sulla base delle richieste ai Comuni pervenute dalle Ferrovie dello Stato, e in considerazione del fatto che il territorio di Civitanova Marche è attraversato da due linee ferroviarie (quella di collegamento nord-sud e quella che va verso l’interno), tutti i proprietari dei fondi posti lungo le linee ferroviarie che attraversano il territorio di Civitanova devono osservare le seguenti disposizioni: è obbligatorio tenere sgombri i terreni da covoni di grano, erbe secche e da ogni materia combustibile fino a metri 20 dal confine della ferrovia e appena mietuto il terreno lungo la ferrovia dovrà essere arato per una fascia di almeno 5 metri che dovrà essere costantemente tenuta priva di seccume vegetale.

Contro la presente ordinanza gli interessati potranno proporre ricorso entro 60 giorni al Tribunale Amministrativo della Regione Marche di Ancona; entro 120 giorni al Presidente della Repubblica Italiana in Roma; termini tutti decorrenti dalla pubblicazione della presente ordinanza sul sito istituzionale del Comune.

Contenuto inserito il 26/07/2018
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità