“MARANELLO”, SI POTENZIA L’ULTIMO TRATTO DEL FOSSO

Saranno rinforrzati gli argini del tratto finale del fosso Maranello, soggetto a esondazioni soprattutto in caso di piogge intense. La Giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi il progetto esecutivo dell’intervento, che vedrà la demolizione e il rifacimento del tratto interrato del fosso e l’ampliamento dello sbocco a mare grazie al prolungamento delle pareti in uscita.

. In questo modo si porrà rimedio al verificarsi dei fenomeni di erosione e crollo delle pareti sabbiose. L’opera, il cui costo ammonta a 130 mila euro, sarà finanziata dalla Provincia di Macerata e dalla Regione Marche (per 65 mila euro), dalle Ferrovie (36 mila euro) e dal Comune di Civitanova (29 mila euro). Come ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici, Marco Pipponzi, l’intervento è finalizzato a potenziare la sicurezza del canale attraverso il miglioramento del deflusso delle acque.

Contenuto inserito il 04/11/2006
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità