LA GIUNTA APPROVA LA VARIAZIONE DI BILANCIO 2021 PER L’UTILIZZO DI QUOTE VINCOLATE DELL’AVANZO PRESUNTO. Liberati nuovi fondi a sostegno degli affitti per le fasce deboli che raggiungeranno 325 famiglie.

Saranno liquidati a partire dalla prossima settimana, 782.700,00 circa di contributi a sostegno degli affitti sulla base dell’elenco degli aventi diritto certificato dal reddito Isee. I beneficiari ammessi a questo nuovo contributo sono complessivamente 325.
“Nella seduta di ieri, la Giunta ha adottato la delibera di riaccertamento nel Bilancio 2021 dei residui costituiti dai fondi regionali per il sostegno alla locazione ex L. 431/98 anno 2020 – spiega il sindaco Fabrizio Ciarapica – e così gli Uffici hanno potuto emettere il provvedimento dirigenziale di approvazione del riparto del finanziamento agli aventi diritto. Il Comune di Civitanova anche in questa fase mette a disposizione un’ulteriore somma per le famiglie residenti che ammonta a €.130.000,00 euro, cui va ad aggiungersi la parte regionale. Ora provvederemo ad erogare a stretto giro gli aiuti, necessari più che mai in questo periodo di crisi causata dall’emergenza sanitaria da Covid-19”.

Lo stanziamento complessivo dunque è pari ad €. 782.678,79 di cui €.652.678,79 erogato dalla Regione ed €.130.000,00 messo a disposizione dal Comune quale risultato presunto di amministrazione dell’esercizio 2020.

“L’Amministrazione interviene con una somma significativa a favore delle famiglie che hanno necessità di essere sostenute nella spesa per l’affitto – dichiara l’assessore al Welfare Barbara Capponi – si tratta di una cifra importante a sostegno di tanti cittadini. Questo apporto è ancora più necessario in un momento economicamente emergenziale come l’attuale. Continuiamo a dare alla nostra comunità risposte concrete per le esigenze più essenziali”.

I beneficiari ammessi a contributo sono divisi in due fasce in base all’Isee, così articolate: fascia A (Isee fino a €. 5.977,79) n. 247 contributo variabile da circa €.600,00 a €.2.980,00; fascia B (Isee fino a € 11.955,58) n. 78 contributo variabile da circa €.600,00 a €. 1.400,00.

Contenuto inserito il 18/03/2021
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità