Incontro istituzionale con studenti di San Martin

Ventuno studenti argentini di San Martín sono arrivarti oggi pomeriggio a Civitanova Marche per visitare la città, conoscere il sindaco Tommaso Claudio Corvatta e portare i saluti del Primo cittadino Gabriel Katopodis. Le due città sono legate da un antico gemellaggio, il primo a carattere extraeuropeo della nostra Provincia, siglato nel 1990 dai sindaci di allora Costamagna e Brown.

L’incontro è stato organizzato dalla Scuola di lingua e cultura italiana per stranieri “Campus Magnolie” di Castelraimondo, e dai due insegnanti, il civitanovese Simone Accattoli e Hilda Laura Guigue che hanno accompagnato il gruppo, composto da persone di varia età, che è nelle Marche da tre settimane per frequentare le lezioni e visitare l’Italia.

Ad accoglierli insieme a Corvatta c’erano il presidente del Consiglio comunale Daniele Maria Angelini, gli assessori Cristiana Cecchetti e Gustavo Postacchini, Corinne Michetti di San Martin ma residente in città.

Il presidente Angelini, nel dare il benvenuto, ha ricordato le radici del gemellaggio, la figura di Vincenzo Foresi che nel 1949 emigrò in Argentina, il legame stretto dalla Società operaia Oltreoceano e il lavoro svolto da Costamagna, pioniere del progetto istituzionale che è stato rinverdito dalle successive Giunte insediate a Palazzo Sforza.

“Il nostro è un gemellaggio nato dal sangue – ha detto Corvatta commosso – ed è motivo di orgoglio per me accogliervi nel nome di Foresi e di tutti i nostri emigrati. L’atmosfera di oggi è quella di una famiglia che si ritrova e la vostra presenza un regalo molto gradito”.

L’insegnante Guigue ha consegnato delle foto di San Martin e in particolare della via intitolata alla nostra città e il libro di José Hernández “Martin Fierro” da parte del sindaco Katopodis, mentre Corvatta ha consegnato lo stemma della città, il dvd Wonderful Life e a tutti i presenti il calendario del 2017 realizzato dall’Assessorato al Turismo.

La visita si è trasformata poi in una simpatica festa a sorpresa, con brindisi finale, nel momento in cui l’assessore Cecchetti ha comunicato che oggi il sindaco Corvatta festeggia il suo compleanno.

Il gruppo poi è ripartito per la basilica di Loreto.

Contenuto inserito il 20/01/2017
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità