IL RESPONSABILE DELLA MOSCHEA LOCALE IN COMUNE PER CONDANNARE L’EPISODIO DI CRISTO RE

Il responsabile della moschea di Civitanova, El Kasmi Mustapha, è salito questa mattina in Comune per esprimere il proprio rammarico in merito all’episodio accaduto l’altro giorno nella chiesa di Cristo Re, dove un musulmano è stato sentito lanciare insulti nel nome di Allah.


“Siamo dispiaciuti di quanto accaduto – ha detto El Kasmi Mustapha – e chiediamo scusa al sindaco Marinelli e a tutta la città di Civitanova, che ha sempre dimostrato collaborazione e ospitalità nei nostri confronti. Condanniamo fortemente il grave episodio e chiediamo scusa al parroco don Franz e ai fedeli per quanto è avvenuto. Ci auguriamo – ha aggiunto il responsabile della moschea locale – che si tratti di un fatto isolato e che esso non pregiudichi i rapporti con la comunità cristiana”.

Contenuto inserito il 07/11/2006
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità