DOMENICA L’INTITOLAZIONE DEL PIAZZALE DI SAN PIETRO A DON LINO RAMINI

Verrà intitolato a don Lino Ramini il piazzale della chiesa di San Pietro, che il sacerdote guidò come parroco per 24 anni. La decisione è stata assunta in considerazione del segno profondo lasciato in città da monsignor Ramini, deceduto nel marzo scorso. A ricordare lo scomparso sacerdote sarà una targa che verrà scoperta domenica 17 settembre nel corso della cerimonia organizzata in sua memoria. Per l’occasione saranno presenti numerose autorità, tra cui il sindaco di Civitanova, Erminio Marinelli.


Originario di Fermo, don Lino arrivò a Civitanova nel 1957. Dopo essere stato alla guida della parrocchia di San Paolo dal 1967 al 1978, nel 1979 fu nominato parroco di San Pietro, ministero che ha esercitato fino al 2003.
Numerose sono le iniziative promosse da don Lino in favore dei giovani, dei disabili, dei disoccupati e delle altre fasce deboli della società. A lui si debbono anche diverse missioni nei Paesi africani.
Proprio in considerazione dell’intensa attività svolta, il Comune, accogliendo la richiesta avanzata dalla Fondazione che porta il nome dello scomparso sacerdote, ha dato il placet alla intitolazione dell’attuale piazzale Celso Tebaldi (la cui memoria sarà perpetuata in altro luogo della città, ndr) a don Lino Ramini.  

Contenuto inserito il 14/09/2006
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità