Domenica il palio dei Comuni

Civitanova parteciperà anche quest’anno alla XXXI edizione del Palio dei Comuni che si disputerà domenica 10 novembre sulla pista dell’ippodromo di Montegiorgio. L’evento sportivo, che ripropone lo spirito dei tornei cavallereschi, è una corsa ‘Gruppo 1’, che attirerà l’attenzione dei media nazionali e di tutti quelli specializzati. Una bella vetrina, un momento di sport che come potrà convogliare al San Paolo oltre 10 mila persone.

La festa del Palio inizierà alle 12.30 di domenica per finire in tarda serata, un lungo pomeriggio di sport e spettacolo ad altissimo livello. Alle 12.30 apriranno anche gli stand enogastronomici che proporranno le eccellenze del territorio marchigiano. Inoltre all’interno di una grande tensostruttura verrà ospitata “1M – Marche” eccellenza artigiana, il contrassegno di qualità delle produzioni artistiche, tipiche e tradizionali delle Marche che identificano le lavorazioni dell’eccellenza marchigiana.

Nella domenica del Palio si svolgerà anche il Gran Galà della Cinofilia, che porta la firma del giudice cinofilo Andrea Scartozzi. La giornata del Palio sarà quindi anche la migliore occasione per ammirare cani di qualsiasi razza e meticci. Il Gran Galà della Cinofilia avrà inizio alle ore 15:00.

Ecco i 27 comuni che hanno aderito: Amandola, Ascoli Piceno, Assisi, Campofilone, Castelfrentano, Civitanova Marche, Falerone, Fermo, Grottazzolina, Gualdo Tadino, Loreto, Magliano, Massa Fermana, Mogliano, Montappone, Monte Urano, Montecatini, Montechiarugolo, Montegiorgio, Montegranaro, Petritoli, Porto Sant’Elpidio, Rapagnano, Sant’Elpidio a mare, Santa Vittoria in Matenano, San Benedetto, Servigliano.

Oltre alla regione Marche e alle province di Fermo, Macerata, Ascoli ed Ancona, si aggiungono comuni dell’Emilia Romagna, della Toscana, dell’Umbria e dell’Abruzzo, un bel Palio che ha attirato comuni da tutto il centro Italia.

Contenuto inserito il 07/11/2019
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità