Ciarapica ha consegnato le civiche benemerenze ai volontari del Gruppo Cittadino della Protezione Civile in una cerimonia ufficiale per ringraziare i volontari che maggiormente si sono distinti nelle attività e nella gestione dai primi giorni della pandemia nel marzo 2020.

Stasera in Sala Consiliare il Sindaco Fabrizio Ciarapica e coadiuvato dal Presidente del Consiglio, Claudio Morresi e alla presenza delle autorità civili e militari, ha consegnato un attestato di civica benemerenza ai volontari del Gruppo comunale della Protezione Civile per il servizio svolto in questi anni e in particolare per la gestione dall’inizio della pandemia da Covid 19  fornendo un contributo determinante per affrontare un momento così drammatico che ancora non si è concluso.

La cerimonia è stata fortemente voluta da Sindaco Ciarapica per ringraziare ufficialmente i volontari per il loro particolare contributo alla Città, consegnando 22 onorificenze di benemerenza civica (che consistono in una targa personalizzata per ognuno dei volontari che maggiormente si sono distinti per il loro impegno in questo momento di difficile pandemia) è stata consegnata per primo al Coordinatore cittadino, Aurelio Del Medico e ad altri 21 volontari, chiamati uno ad uno dal Presidente Morresi e in ordine alfabetico, cui è stata donata la targa.

I destinatari della civica benemerenza, oltre al coordinatore, sono: MASSIMO BARTOLINI, CAMILLA BELLAVITA MUSSIO, LAURA BRANDI, FRANCESCO CESTOLA, DAMIANO CIARAPICA, ALBERTO CONCA, SAVERIO DE BLASI, SILVIA DEL MEDICO, FRANCESCO FALCIONI, MONIA FORMENTINI, ROBERTO MELATINI, GIANFRANCO MERCURI, MARCO MUZI, MATTEO PAPA, STEFANO QUATRINI, BRUNO RENZI, LUDOVICO RIPARI, LEONARDO RIPARI, FRANCESCO ROSSETTI, DOMENICO SANTOLIQUIDO, BIAGIO STARO, DAVIDE VOLPONI.

Il sindaco nel suo intervento ha ripercorso le principali tappe dell’attività della Cittadina Protezione civile partendo dall’inizio dell’incarico come coordinatore del Medico avvenuto quasi sei anni fa (prima dell’inizio dell’attuale legislatura) e che è stato impegnato in prima linea anche sulla catena sismica  che ha riguardato il nostro centro Italia, prima Amatrice il 24 agosto del 2016, poi la seconda il 26 ottobre colpendo duramente la nostra provincia con epicentro Visso, Ussita, Castelsantangelo. Ha ricordato come ‘i volontari civitanovesi sono stati sempre in aiuto di quelle popolazioni nei momenti più difficili e poi quando migliaia di sfollati sono stati costretti ad abbandonare i loro Paesi e essere assistiti nelle nostre coste, tanto che molti cittadini hanno deciso di fermarsi proprio nella nostra Città’.

Poi ha ricordato tutte le attività inerenti alla prevenzione e anche al soccorso nei nubifragi e nelle trombe d’aria nel gennaio del 2019 e poi a metà luglio; la nevicata di metà febbraio 2020, alcuni incendi anche recenti. Ha ricordato la bella cerimonia del novembre 2018 quando intervenne l’allora Capo della Protezione civile Franco Gabrielli.

Infine tutta l’attenzione si è focalizzata sui momenti più drammatici iniziati nel marzo 2020 con l’inizio della pandemia. Nel ricordare quei drammatici momenti il sindaco si è commosso ricordando ‘la paura dei primi mesi, di come il virus si sia insinuato nelle nostre vite, e di come dal quel momento tutto sia cambiato, di quanta paura abbiamo avuto per noi e per le nostre famiglie e di quanto sia stato fondamentale il supporto della Protezione Civile, particolarmente intensificato in occasione dell’emergenza sanitaria, ancora in corso, durante la quale i volontari hanno contribuito ad assicurare numerose attività di collaborazione e di assistenza alla popolazione ha proseguito Ciarapica – come la consegna delle mascherine, di generi alimentari e farmaci a persone in quarantena, attività di controllo e prevenzione, servizio supporto e vigilanza fino ad arrivare alla gestione di screening per effettuare i tamponi e, infine l’organizzazione perfetta e continua offerta nell’hub vaccinale di via Pellico. Un lavoro instancabile che ancora non sapremo fino a quando durerà’.

‘Il vostro impegno non ha eguali e ciascuno nel proprio ruolo, ha portato il proprio sostegno e contributo a favore dell’intera comunità. La vostra attività non era scontata e non lo è, così come non è stato banale fare tanti sacrifici per voi e per le vostre famiglie. Ha prevalso in ognuno di voi il senso civico, quel dovere morale di aiutare gli altri che appartiene alla nostra cultura e alla nostra antica tradizione civica di comunità’. Ha continuato il Primo cittadino.

‘Per questo – ha concluso Ciarapica – oggi conferiremo l’attestato di civica benemerenza al Coordinatore cittadino della Protezione civile, l’amico Aurelio Del Medico e a tutti i suoi valorosi collaboratori rilasciando una targa in ricordo di questa occasione e a cui non smetteremo mai dire grazie. Grazie per tutto quello che avete fatto e grazie per tutto quello che farete in futuro!’

Il Coordinatore cittadino, Aurelio Del Medico,  a conclusione dell’evento ha ringraziato il Sindaco Ciarapica per le belle parole espresse e per aver voluto organizzare questa celebrazione  ‘ma soprattutto ringrazio i miei ragazzi che non si risparmiano mai e che in qualsiasi parte noi siamo intervenuti a svolgere le attività tutti ci invidiano’.

‘Ricordo durante il terribile terremoto del 2016 a Castel Sant’Angelo sul Nera, in quei momenti tragici siamo stati i primi nei soccorsi e i più bravi di tutti e questo ci viene sempre riconosciuto’.  Ha continuato Del Medico. ‘Il lavoro che abbiamo svolto e svolgiamo nel centro vaccinale di Civitanova Marche è un ottimo servizio e ricordo le parole dell’ex capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso, che mi ha detto che il nostro centro è uno dei migliori d’Italia, un bel riconoscimento. Dall’inizio del 2021 – ha proseguito il Coordinatore – abbiamo effettuato 410 interventi. Penso di aver fatto bene, ho sempre messo a disposizione la mia esperienza per gli atri, lo faccio con passione ma soprattutto con amore, senza il quale non si può fare ciò che facciamo’.

‘Per ultimo – ha concluso De Medico – chiedo al Sindaco di poter avere una nuova sede che sia degna di questo nome per questo grande gruppo!’

 

Contenuto inserito il 01/10/2021

Informazioni

Nome della tabella
Autore Claudia Baiocco

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità