Nuove disposizioni sugli orari di apertura attività commerciali e sulle vendite promozionali. Proroga bando commercio.

Si informa che con decreto del presidente della Regione Marche n. 205 del 24 giugno 2020 si è stabilito che:

  1. a far data dal 25 giugno 2020 nella Regione Marche l’orario di apertura e di chiusura degli esercizi commerciali in sede fissa (piccole, medie e grandi strutture anche all’interno dei centri commerciali) è così stabilito:

    – Orario di apertura dalle ore 6.00;

    – Orario di chiusura fino ore alle 24.00.

    Per quanto riguarda invece gli orari delle attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande (bar e ristoranti) si applicano le leggi nazionali o regionali di settore (come indicato nel decreto del Presidente della Regione Marche n. 152/2020).

    Relativamente alla Regione Marche la l.r. n. 27/09 (Testo unico in materia di commercio) stabilisce all’articolo 68:

    Le attività di somministrazione di alimenti e bevande sono svolte senza il rispetto di orari di apertura e di chiusura, dell’obbligo della chiusura domenicale e festiva, nonché quello della mezza giornata di chiusura infrasettimanale dell’esercizio. L’orario prescelto è comunicato al comune e pubblicizzato mediante l’esposizione di cartelli all’interno e all’esterno dell’esercizio. Gli esercizi aperti al pubblico possono osservare una o più giornate di riposo settimanale, che devono essere indicate nei cartelli di cui al comma precedente. La chiusura temporanea degli esercizi è pubblicizzata mediante l’esposizione di un cartello leggibile dall’esterno ed è comunicata al Comune.

Il Comune, sentite le organizzazioni delle imprese e le associazioni può predisporre programmi di apertura per turno degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande. Gli esercenti sono tenuti ad osservare i turni predisposti e a renderli noti al pubblico mediante l’esposizione di un cartello visibile sia all’interno che all’esterno”.

2) di stabilire che nei trenta giorni antecedenti i saldi di fine stagione (che per il 2020 iniziano il 1 agosto), è possibile effettuare le vendite promozionali in deroga a quanto previsto al comma 4 dell’articolo 32 della L.R. 27/09, in considerazione della particolare situazione di sofferenza economica del settore commercio venutasi a creare a seguito dell’emergenza epidemiologica Covid19.

Si informa altresì che con DDPF n. 88 del 24 giugno 2020 è stata prorogata la scadenza per la presentazione delle domande del bando per la concessione dei contributi ai progetti per la riqualificazione e valorizzazione delle imprese commerciali anno 2020 approvato con DDPF 72/2020 al giorno 24 luglio 2020.

Contenuto inserito il 29/06/2020

Informazioni

Nome della tabella
Ufficio Attività produttive

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità