Consulta dei Servizi Sociali

Consulta dei Servizi Sociali

Logo della Consulta dei servizi Sociali

Presidente: Dott.ssa Moira Giusepponi

Vicepresidente: Luigi De Nardis

Segretario: Federico Gaetani

Sede: Via Calatafimi, 26 – Civitanova Marche

Tel./cell. 338.3689838 – 329.4746482 – 340.9883604

e.mail: consultaservizisociali@gmail.com

 

La Consulta dei Servizi Sociali è costituita da 25 Associazioni di Volontariato regolarmente iscritte all’Albo Comunale operative nel territorio comunale senza scopo di lucro, nei Settori socio-assistenziali, educativi-formativi.

 

La C.S.S. si prefigge i seguenti obiettivi:

  • favorire lo sviluppo di relazioni organiche e continuative tra le varie Organizzazioni e le pubbliche Istituzioni ai fini della conoscenza reciproca;
  • favorire una lettura costante, puntuale e precisa delle problematiche sociali con l’obiettivo di una vigilanza ai fini informativi e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica;
  • sensibilizzare e stimolare, sulla base di dati oggettivi, i soggetti pubblici e la cittadinanza, su problematiche sociali emergenti;
  • proporre occasioni di riflessione, confronto, arricchimento reciproco con l’obiettivo anche e soprattutto di predisporre progetti comuni, incontri formativi, coordinamento dei vari interventi da realizzare sul territorio, onde evitare la dispersione di risorse, proiettando l’azione congiunta sull’efficacia degli interventi ;
  • formulazione proposte al Comune, elaborate in progetti specifici, compatibili con i ruoli istituzionali, le risorse disponibili e la programmazione dell’Amministrazione Comunale; collaborare all’istituzione e al funzionamento di un apposito sportello informativo al fine anche di divulgare obiettivi, iniziative, programmi ed organizzazione interna di ogni singolo Organismo, modalità di adesione o partecipazione alla vita associativa o alle attività dello stesso, nonché l’attività svolta in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e gli altri Organismi aderenti alla Consulta. Portare a conoscenza in seno alla Consulta i programmi di ogni singolo soggetto partecipante, al fine di consentirne l’esame e la valutazione ai fini dell’elargizione di contributi comunali; ciò al fine di evitare inutili sovrapposizioni di attività e di iniziative di interesse comune, diversificando e quantificando in modo congruo i contributi medesimi;
  • esprimere il proprio giudizio rispetto a determinate questioni e atti quali il bilancio di previsione;
  • proporre e sostenere progetti legati alle diverse finalità del volontariato.
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Civitanova Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata