Comunicati Stampa

Doppio appuntamento, il 10 ed il 15 settembre, per parlare di disabilità e adozione a scuola.

Per aiutare i genitori ad accompagnare adeguatamente i propri figli disabili, portatori di bisogni educativi speciali e disturbi specifici dell’apprendimento, l’A.Ge. (Associazione Genitori) di Civitanova Marche ha organizzato un incontro formativo che sarà tenuto dalla pedagogiste Letizia Capparucci e Annalisa Bellesi. L’appuntamento è per domenica 10 settembre, con inizio alle ore 15.00, presso il teatro della parrocchia San Carlo Borromeo di Fontespina. Nel corso del convegno, che ha il patrocinio del Comune di Civitanova ed è ad ingresso libero, verrà trattato, anche, il fondamentale tema della comunicazione scuola-famiglia.

“Da alcune sigle (Bes, Dsa, Adhd, Pei, Pdp) – spiegano gli organizzatori – dipende il successo scolastico e l’inclusione dei ragazzi con bisogni educativi speciali, così come un giusto rapporto scuola-famiglia favorisce il benessere di tutti gli alunni e il raggiungimento degli obiettivi formativi”.

La Scuola Genitori, organizzata dall’Associazione dei Genitori, in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato, si concluderà con un ulteriore convegno su “Il bambino adottato a scuola”, che avrà luogo il 15 settembre, presso l’Auditorium della Scuola Primaria “S. Giovanni Bosco” di via Saragat. La psicologa Consuelo Fortuna e la pedagogista Silvia Croceri – dopo i saluti dell’Assessore alla Famiglia e all’Istruzione del Comune di Civitanova Marche, dott.ssa Barbara Capponi, e della Dirigente dell’I.S.C. “Via Regina Elena”, prof.ssa Daniela Boccanera – tratteranno della specificità della vita scolastica dei bambini adottati ed illustreranno dettagliatamente le Linee di indirizzo per favorire il diritto allo studio degli alunni adottati, emanate dal MIUR nel dicembre 2014.

Per informazioni ed eventuali interviste scrivere a agecivitanova@libero.it

Informazioni

Data di pubblicazione05/09/2017
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Civitanova Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata