Comunicati Stampa

Domenica 17 dicembre apre la mostra Recuperata ars

La mostra “Recuperata Ars”, voluta dal Comune di Civitanova Marche, Assessorato alla Cultura, esporrà nella Città Alta, in collaborazione con l’Azienda Teatri di Civitanova e la Pinacoteca civica Marco Moretti, è il frutto di un lavoro condotto con passione e professionalità volto al recupero e alla valorizzazione del Patrimonio culturale colpito dall’evento sismico del 2016.

Nel territorio interessato dal terremoto sono stati censiti 100 teatri storici, 315 biblioteche, 400 musei e raccolte, oltre 1.000 monumenti tra abbazie, chiese, santuari, rocche e castelli, 34 siti archeologici e 22 tra i borghi più belli d’Italia. Un enorme patrimonio storico-culturale finito tra le macerie che per quanto si è potuto è stato messo in salvo, ma che si deve riportare all’antico splendore.

All’opera condotta dai Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Esercito, Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale e volontari, che ha permesso di salvare 6.300 opere d’arte, noi abbiamo voluto affiancare questa rassegna d’arte che testimonia la ricchezza della Terra di Marca, che manifesta il nostro plauso rivolto a tutti quelli che hanno contribuito al recupero dei Beni culturali e che vuole accendere un riflettore sullo sterminato patrimonio che connota e caratterizza ogni parte di questa regione.

Porteremo in mostra un frammento dello straordinario patrimonio ferito dal terremoto perché anche con questo appuntamento si possa dare nuovo slancio per affrontare il lungo e doloroso percorso di rinascita, valorizzazione e condivisione delle bellezze artistiche, della storia e dell’anima di questi luoghi sfregiati che con forza vogliono rinascere alla vita.

Saranno esposte nello Spazio Multimediale San Francesco a Civitanova Marche Alta, dal 17 dicembre 2017 al 25 febbraio 2018, quattordici opere provenienti da Fermo, Ascoli Piceno, Arquata del Tronto e Civitanova Marche, grandi tele di eccellente fattura e importanti sculture, che vanno dal XVII secolo al XIX secolo e che dimostreranno l’altissimo livello della nostra civiltà figlia di numerose e straordinarie influenze artistiche.

Grazie alla collaborazione del Sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli, del Sindaco di Arquata del Tronto Aleandro Petrucci, grazie a S. E. l’Arcivescovo di Fermo Don Rocco Pennacchio, ma anche grazie alla Soprintendenza di Ancona, abbiamo ottenuto originali opere d’arte che saranno fruibili all’interno di un inedito percorso espositivo integrato da documentari, proiezioni e da una colonna sonora che proporrà pezzi di musica classica scelti dal repertorio dei più noti compositori marchigiani.

La rassegna si dilaterà con incontri, visite guidate e approfondimenti, che vedranno coinvolti il professor Stefano Papetti dell’Università di Camerino e il Prof. Giuseppe Capriotti dell’Università di Macerata.

Inaugurazione domenica 17 dicembre 2017 ore 16,00 presso Spazio Multimediale S. Francesco di Civitanova Marche Alta.

Aperture al pubblico dalle ore 17,00 alle ore 20,00 nei giorni di:

17, 23, 24, 26, 30, 31 dicembre 2017

6, 7, 13, 14, 20, 21, 27, 28 gennaio 2018

3, 4, 10, 11, 17, 18, 24, 25 febbraio 2018

30 dicembre 2017 e 6 gennaio 2018 dalle ore 17,00 alle ore 20,00 visite guidate con la Dott.ssa Enrica Bruni.

Al mattino su appuntamento visite guidate per Scuole di ogni Ordine e Grado e per gruppi organizzati (info@pinacotecamoretti.it)

Ingresso libero.

Ingresso permesso ai cani al guinzaglio e con kit igienico.

Catalogo in mostra € 10,00

Informazioni:

Pinacoteca civica Marco Moretti 0733-891019; info@pinacotecamoretti.it.

Ufficio Turistico Comunale 0733-822258-822213

Informazioni

Data di pubblicazione07/12/2017
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Civitanova Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata