Comunicati Stampa

Al via la seconda edizione di Citanò alle dipendenze

La seconda edizione di “Citanò alle dipendenze”, che si apre domani tra piazza Conchiglia e vicolo Marte, è incentrata sulla prevenzione universale, sull’uso dei linguaggi artistici, sul coinvolgimento e il protagonismo dei giovani. L’iniziativa ha il patrocinio ed è promosso dal Comune di Civitanova (Assessorato Servizi sociali).

Si tratta di un Festival più ampio, per prospettive e contenuti, che vedrà la presenza dello stand Stammibene e Alza la testa, non il gomito, eventi artistici e spettacolari con i Sub Limen, Serena Abrami, e il DJ set di Radio Linea n.1.

In scena va l’espressione, lo spirito critico, il divertimento pieno e consapevole. Con l’itinerario grafico Art Walking si rifletterà su insidie e dipendenze legate ai social network e con il percorso di approfondimento con il giornalista Luca Pagliari si faranno una serie di incontri speciali per far conoscere il lavoro dell’antropologa Agnese Grasso, la testimonianza di imprenditrice terremotata di Alessandra Antonini, il messaggio corroborante di un papà unico, che conosciamo già, Gianpietro Ghidini. Con la Fondazione EMA Pesciolino Rosso Ghidini torna a Civitanova dopo centinaia di incontri in tutta Italia, per trasmettere la sua storia e l’insegnamento che errori e sofferenze possono essere occasioni di crescita purché ci sia in noi la consapevolezza che siamo tutti collegati, nessuno deve rimanere isolato.

Questo il programma:

Da mercoledì 12 a domenica 16 luglio

Alle ore 21:15 i Thinking Corner forLIFE introducono gli ospiti alla serata attraverso immagini, suoni e parole;

Alle ore 21:30 i sub limen si esibiscono in un ballo come forma di espressione a 360 gradi, un concentrato di energia, una scarica di adrenalina;

Alle ore 22:30 l’artsita civitanovese Serena Abrami si esibisce in un concerto live legato al suo nuovo album;

Giovedi 13 luglio aprono la serata alle ore 21:15 i Thinking forLIFE;

Alle ore 21:30 Gianpietro Ghidini parla con il giornalista Luca Pagliari, della perdita del proprio figlio a causa della droga;

Venerdi 14 luglio si tiene un incontro alle ore 17 con Gianpietro Ghildini e Roberto Berruti presso Chalet Galliano. A cura di “Youth in Civitanova”, Judy Angelletti, Manola Stizza, Paola Belvederesi;

Alle ore 21:15 i Thinking forLIFE aprono la serata;
Alle ore 21:30 “Halack Winik-the authentic People”con l’intervento di Luca Pagliari;

Sabato 15 luglio alle ore 21:15 aprono la serata i Thinking Corner forLIFE;

Alle 21:30 Alessandra Antonini parla di come, dopo il terremoto, attraverso un tablet e uno smartphone, la sua vita sia ripartita.

Domenica 16 luglio alle ore 21:15 aprono l’ultima serata della manifestazione i Thinking Corner forLIFE;

Alle ore 22 LIFE IS LIFE-80/90 Disco Party, a cura di Radio Linea numero 1.

Il festival si chiude a colpi di happy music, che unisce e trascina ogni generazione.

Informazioni

Data di pubblicazione12/07/2017
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Civitanova Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata