Comitati di quartiere

Riunione del comitato di quartiere di Civitanova Alta

Il giorno 26/04/2011, presso la sala consiliare della Delegazione di Civitanova Alta si è riunito, in seconda convocazione, il Comitato di Quartiere nelle persone di Alessandro Lattanzi, Giovanni Bizzarri, Giuseppa Eleonori, Maria Gironelli, per discutere in merito alle problematiche della viabilità della Città Alta e in particolare incrocio  Pincio/ingresso  zona tirassegno.
Alla riunione hanno partecipato attivamente diversi residenti. Il Presidente legge il verbale della precedente riunione e riapre la discussione sulla petizione presentata dai cittadini avente come oggetto: viabilità Zona Tirassegno e limitrofe.
Alcuni residenti ricordano che 25 anni fa, quando sono state costruite le prime abitazioni in quella zona, era stato promesso l’allargamento dell’attuale ingresso al Tirassegno.
Successivamente è stata prevista anche una rotonda per quell’incrocio.
Nella discussione interviene anche il consigliere comunale Giorgio Berdini che porta a conoscenza  dei presenti la viabilità attualmente prevista dal  Prg per quella zona.
La soluzione prospettata non soddisfa assolutamente i cittadini residenti nella zona perché ne risulta un quartiere completamente isolato dalla Città Alta e con un volume di traffico aumentato.
I cittadini si sentono un po’ troppo dimenticati dall’Amministrazione Comunale e pretendono una risposta concreta dall’Amministrazione con un incontro entro il 17 maggio, onde evitare esasperate manifestazioni pubbliche.
Il presidente prende in carico la petizione presentata dai cittadini sulla viabilità per essere trasmessa all’Amministrazione Comunale ai sensi dell’art. 8 del regolamento  dei Comitati di Quartiere, e chiude la discussione su questo punto all’ordine del giorno.
Al secondo punto viene presentato un progetto-laboratorio di restauro e rinnovo urbano per Civitanova Alta: “Pop-Città Alta”; alcuni cittadini fanno presente che la viabilità, la riqualificazione del centro storico, lo stato delle grotte, la vetustà delle condutture di acqua e fogne, sono da anni problemi prioritari per la Città Alta ma trascurati dall’Amministrazione Comunale,   portano anche a conoscenza della possibilità di reperire fondi per progetti di riqualificazione o messa in sicurezza dei centri storici.
Si chiede che venga resa pubblica la lettera con la quale l’Amministrazione Comunale ha fatto richiesta per ottenere la sovvenzione per la riparazione delle mura di cinta, nonché pubblicare il parere del Centro Idrogeologico delle Marche nonché la cartografia del PAI al fine di rendere edotta la cittadinanza tutta della situazione reale della Città Alta in merito alla sicurezza della stessa.
A breve ci sarà una conferenza stampa in cui cittadini e Comitato di Quartiere illustreranno dettagliatamente questo progetto che sarà poi portato a conoscenza anche dell’Amministrazione Comunale e del Prof. Evio Hermas Ercoli direttore artistico di “Pop Sophia”.
                   Il presidente                 Alessandro Lattanzi

Informazioni

Data di pubblicazione12 maggio 2011
Comitato di quartiereCivitanova Alta
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Civitanova Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata